SHARE

Australian Grand Prix, Melbourne 12-16 March 2014

Lewis Hamilton conferma le previsioni della vigilia e conquista la Pole Position nel GP inaugurale della stagione di Formula 1 2014 in Australia. Sul circuito dell’Albert Park l’inglese della Mercedes stacca il sorprendente Ricciardo su Red Bull ed il compagno di squadra Nico Rosberg. Male le Ferrari con Alonso quinto, preceduto dal giovane figlio d’arte Magnussen su McLaren, Raikkonen invece va contro il muro nelle Q2 e si piazza solamente dodicesimo.

ESCLUSIONI ECCELLENTI – Va più male di lui al quattro volte campione del mondo in carica Sebastian Vettel, che a differenza del compagno di team Ricciardo soffre tremendamente e viene afflitto da un calo di potenza della sua vettura. Ma peggio di tutti fanno però le Lotus, in questo momento assolutamente non competitive per affrontare il campionato di Formula 1 come invece capitato l’anno scorso. Nelle Q1 più che i piloti è stata la pioggia la vera protagonista, ed in Q2 tutti scendono in pista con le gomme intermedie; in questa sessione Raikkonen perde il controllo della sua monoposto e sbatte contro le barriere. Qui vengono eliminati Button, Raikkonen, Vettel, Sutil, Kobayashi e Pèrez.

In Q3 gomme da bagnato per tutti tranne Alonso che resta con le intermedie ed alla fine paga dazio, facendosi staccare di ben un secondo e 6 decimi da Hamilton, primo alla bandiera a scacchi a tempo scaduto. Rivelazioni di giornata senza dubbio Ricciardo e Magnussen, capaci di oscurare i loro compagni di scuderia Alonso e Button, oltre alle due Toro Rosso di Vergne e Kvyat. Subiranno delle penalizzazioni in partenza con spostamento di 5 posizioni all’indietro infine Bottas e Gutierrez per la sostituzione del cambio.

 

FORMULA 1 GP Di Australia QUALIFICHE

1. GBR L.Hamilton – Mercedes Mercedes (Q1) 1:31.699 (Q2) 1:42.890 (Q3) 1:44.231
2. AUS D.Ricciardo – Red Bull Renault (Q1) 1:30.775 (Q2) 1:42.295 (Q3) 1:44.548
3. GER N.Rosberg – Mercedes Mercedes (Q1) 1:32.564 (Q2) 1:42.264 (Q3) 1:44.595
4. DEN K.Magnussen – McLaren Mercedes (Q1) 1:30.949 (Q2) 1:43.247 (Q3) 1:45.745
5. SPA F.Alonso – Ferrari Ferrari (Q1) 1:31.388 (Q2) 1:42.805 (Q3) 1:45.819
6. FRA J.Vergne – Toro Rosso Renault (Q1) 1:33.488 (Q2) 1:43.849 (Q3) 1:45.864
7. GER N.Hulkenberg – Force India Mercedes (Q1) 1:33.893 (Q2) 1:43.658 (Q3) 1:46.030
8. RUS D.Kvyat – Toro Rosso Renault (Q1) 1:33.777 (Q2) 1:44.331 (Q3) 1:47.368
9. BRA F.Massa – Williams Mercedes (Q1) 1:31.228 (Q2) 1:44.242 (Q3) 1:48.079
10. FIN V.Bottas – Williams Mercedes (Q1) 1:31.601 (Q2) 1:43.852 (Q3) 1:48.147 (-5 posizioni)
11. GBR J.Button – McLaren Mercedes (Q1) 1:31.396 (Q2) 1:44.437
12. FIN K.Raikkonen – Ferrari Ferrari (Q1) 1:32.439 (Q2) 1:44.494
13. GER S.Vettel – Red Bull Renault (Q1) 1:31.931 (Q2) 1:44.668
14. GER A.Sutil – Sauber Ferrari (Q1) 1:33.673 (Q2) 1:45.655
15. JAP K.Kobayashi – Caterham Renault (Q1) 1:34.274 (Q2) 1:45.867
16. MEX S.Perez – Force India Mercedes (Q1)1:34.141 (Q2) 1:47.293
17. GBR M.Chilton – Marussia Ferrari (Q1) 1:34.293
18. FRA J. Bianchi – Marussia Ferrari (Q1) 1:34.794
19. MEX E.Gutierrez – Sauber Ferrari (Q1) 1:35.117 (-5 posizioni)
20. SWE M.Ericsson – Caterham Renault (Q1) 1:35.157
21. FRA R.Grosjean – Lotus Renault (Q1) 1:36.993
22. VEN P.Maldonado – Lotus Renault

SHARE