SHARE

Mandorlini

Ecco le dichiarazioni del tecnico dell’Hellas Verona Mandorlini rilasciate ai microfoni di Sky Nell’ultimo anticipo della 28/a giornata di Liga, l’Atletico Madrid batte l’Espanyol, si vendica della sconfitta dell’andata e continua la sua rincorsa al Real, subito dopo la sconfitta interna patita contro l’Inter di Mazzarri. Match terminato con il punteggio di 0-2, con i gol di Palacio e il raddoppio di Jonathan. “Deluso, volevamo fare risultato, abbiamo un periodo così, ma non faccio un errore ai miei ragazzi, ho fatto i complimenti ai miei, ci sta di perdere, penso comunque che come abbiamo preparato la partita era il modo giusto”.

MANDORLINI A RUOTA LIBERA “Abbiamo 40 punti e non mi vedo in crisi, abbiamo una classifica non da crisi. Siamo contenti di quello che stiamo facendo, l’amarezza è quella di non aver fatto risultato, venendo dalla Serie B non credo che bisogna essere troppo critici. Nel primo tempo abbiamo giocatore potevamo essere decisivi, non siamo riusciti a concretizzare ma volevamo fare lì la partita, alle volte poi scambio gli esterni. Abbiamo sbagliato spesso la palla importanteSulla tattica e i giovani “Abbiamo creato molto soprattutto a destra e non credo di aver sbagliato l’approccio al match. Sala è cresciuto tantissimo e mi ha convinto, stiamo preparando anche un discorso futuro.”

SHARE