SHARE

Walter Mazzarri

Ecco le dichiarazioni del tecnico dell’Inter Mazzarri rilasciate ai microfoni di Sky subito dopo la vittoria in trasferta contro l’Hellas Verona di Mandorlini. Match terminato il punteggio di 0-2, con i gol di Palacio e il raddoppio di Jonathan. “Ogni partita deve essere fatta come oggi, noi ci prepariamo per sviluppare al meglio il nostro gioco ovunque giochiamo, per quest’anno è il nostro obbiettivo. Hernanes se lo abbiamo voluto, quando la società mi ha chiesdto ci volevo e io ho indicato lui, un giocatore che mi è sempre piaciuto dai tempi di Napoli, sa gestire la palla e nessuno in rosa aveva questa caratteristiche. 

MAZZARRI E IL FUTURO Prossima stagione, ho il contratto fino al 2015, voglio smentire i miei problemi riferiti al contratto, al momento la squadra deve giocare ed è il mio primo pensiero, aldilà del mio contratto da allungare. Per noi è importante fare bene di qui fino alla fine del campionato, cercando di migliorare la nostra situazione.” Poi ancora “Già da quest’anno dobbiamo fare un salto di qualità, i giocatori sono quelli dell’anno passato, sono giovani, io ho provato a metterci il gioco, ho sempre cercato di trasmettere la voglia di provare a fare gol” Su Icardi “Ha lottato per la squadra, un giocatore che sposa il mio gioco mi fa già contento, dovrebbe cercare di migliorare nel far salire la squadra, sono comunque dei movimenti che si assimilano con l’esperienza.”.

SHARE