SHARE

Di Francesco

Eusebio Di Francesco, allenatore “di ritorno” al Sassuolo, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Rai Sport dopo il 3-1 inflitto dai suoi al Catania nel match salvezza del Mapei Stadium. Ecco quanto messo in evidenza da Maidirecalcio nel post Sassuolo-Catania:

“La squadra è cambiata tra primo e secondo tempo. Al 45′ eravamo sotto di un gol in casa, ed è qualcosa che una compagine come noi che punta a salvarsi non si può permettere. Ho pensato di mettere in campo un’altra punta visto che eravamo obbligati a segnare, già avevamo messo in difficoltà il Catania. Missiroli? E’ stato il primo giocatore della rosa con il quale ho parlato appena sono stato richiamato al Sassuolo, per me è stato un mese di grande riflessione. Missiroli era da recuperare mentalmente ed ora deve fornire continuità alle sue prestazioni. La mia seconda esperienza in neroverde comincia con grande entusiasmo e positività, non bisogna guardare indietro ma sempre avanti, adesso proveremo a racimolare quanti più punti possibili”.

SHARE