SHARE

allenamentoEL

E’ tempo di ripartire in casa Juventus dopo il passaggio del turno in Europa League e di volgere lo sguardo all’obiettivo primario: il campionato. Un trittico di partite decisivo in chiave scudetto (e di conseguenza anche in Europa League) è alle porte e già domani sera i campioni d’Italia torneranno di scena a Catania contro gli etnei bisognosi di punti per cullare ambizioni di salvezza.

EMERGENZA– Come ormai da consuetudine, sono diversi i problemi di formazione che Antonio Conte si troverà a fronteggiare. La squadra è scesa in campo stamane per la classica rifinitura pre-partita. In difesa sono ancora out Barzagli, Peluso e Ogbonna, quindi il tecnico salentino ha poco da scegliere nel reparto arretrato dove sarà confermato in blocco il terzetto di Firenze composto da Caceres, Bonucci e Chiellini. In mediana Claudio Marchisio non è ancora recuperato mentre Pogba è squalificato. E’ quindi emergenza a centrocampo dove sono sicuri di un posto Pirlo e Vidal. L’altra maglia dovrebbe andare a Padoin con Asamoah a sinistra e Lichtsteiner a destra. Un’altra opzione è quella di riportare il ghanese al centro dando fiducia a Padoin in fascia o adattando Isla a sinistra, dando un turno di riposo ad Asamoah. Davanti riposerà Llorente, dando spazio ad Osvaldo che farà coppia con Tevez.

 

SHARE