SHARE

benitez

 

L’allenatore del Napoli, Rafa Benitez, ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Fiorentina.

Ecco le dichiarazioni del tecnico spagnolo:

“Non abbiamo avuto troppo tempo, dopo la partita del Porto ho fatto i complimenti ai miei calciatori per il livello che hanno dimostrato in Europa. Ora arriva la Fiorentina con una situazione simile alla nostra. Vogliamo i tre punti, noi pensiamo così come giusto lo pensi Montella. Preparare una partita una alla settimana è più semplice. La fase difensiva va un po’ meglio, in fase offensiva abbiamo creato tanto. Dobbiamo migliorare solo la conclusione. Rudi Garcia ha fiducia nella sua squadra. Noi proveremo a vincere le nostre partite, poi alla fine si tireranno le somme. Dopo una sconfitta si può avere un po’ di calo a livello mentale, siamo usciti però con la testa alta. Questa rosa è cresciuta quest’anno, questa squadra sta facendo molto bene. Per la Fiorentina ho grande fiducia nei miei uomini. Sarà più facile gestire, ovviamente, una partita alla settimana. La Roma ha avuto questa fortuna tutto l’anno. La Fiorentina è una squadra di qualità, con giocatori che possono fare la differenza. Sanno subire, ma sanno fare anche gol. Dobbiamo continuare a lavorare in base alla posizione finale in classifica. Quando uno guarda indietro, a volte puoi perdere la velocità. Io preferisco essere avanti, ma ora dobbiamo guardare alla Roma e fare tre punti a partita. Henrique ha giocato bene e può giocare a destra: dobbiamo analizzare che abbiamo giocato solo tre giorni fa. Arriva Mesto, sta bene ma gli manca il ritmo partita. Dobbiamo migliorare davanti alla porta, ma abbiamo dimostrato un certo livello. Lo stesso problema può essere per la Fiorentina. Noi abbiamo fatto un percorso in Champions e un Europa League di alto livello. Non è un problema fisico, abbiamo fiducia e lo abbiamo sempre fatto bene. Domani non sarà una partita facile: la Fiorentina ha uno stile di gioco uguale al nostro. Bisogna vedere chi ha più controllo della palla e poi della partita”.

 

SHARE