SHARE

parmagenoa2

Nel Parma spicca la prestazione di Paletta, non benissimo Cassano e Parolo nonostante la presenza di Prandelli. Nel Genoa grande partita di Perin, bene anche Cofie e Konate. Delusione De Ceglie.
Queste le pagelle di Parma-Genoa.

PARMA

Mirante 6: Non può nulla sul gol di Cofie, per il resto di lavoro ce n’è poco.
Cassani 5,5: Non riesce a dare la consueta spinta sulla destra, Schelotto non lo aiuta particolarmente.
Paletta 6,5: Partita attenta al rientro dopo la squalifica limita al massimo Calaiò. E’ il migliore tra i papabili azzurri sotto gli occhi di Prandelli.
Lucarelli 5,5: Nel giorno delle 200 partite in gialloblù tira fuori la solita prestazione grintosa. L’unica sbavatura costa caro perché arriva sul gol di Cofie.
Gobbi 5,5: Si propone spesso nel primo tempo e va anche vicino al gol. Nella ripresa cala vistosamente e ha qualche responsabilità sul gol di Cofie.
Acquah 6: Fa legna a centrocampo, si limita al compitino ma lo fa bene.
Munari 6: Lotta, recupera palloni. Quando può prova anche a pungere in fase offensiva (Obi S.V.).
Parolo 5,5: Non la solita prestazione. Si vede poco, ci prova solo una volta da fuori.
Schelotto 6: Gol a parte non si vede granchè, fatica a fare male alla difesa del Genoa (Biabiany S.V.).
Amauri 6: Fisicamente sta molto bene. Fa la guerra coi difensori avversari per tutto il tempo e sfiora un gol in rovesciata dei suoi.
Cassano 5,5: La presenza di Prandelli in tribuna gli mette pressione. E’ nervoso, prova ad accendersi ma oggi le sue ceneri sembrano bagnate (Palladino S.V.).

GENOA:

Perin 7: Il gol di Schelotto era imparabile. Straordinario il suo volo nel finale su un colpo di testa di Amauri e la risposta su un tiro deviato di Palladino.
De Maio 6: Dà continuità alla bella partita contro la Juventus, con una prestazione positiva.
Burdisso 6: Buona partita, lui e De Maio mostrano i muscoli ad Amauri e tutto sommato pericoli non ne arrivano molti.
Marchese 6: Attento in copertura dalla sua parte il Parma non fa male.
Motta 5,5: Soffre Gobbi nel primo tempo, poi piano piano prende le misure.
Cofie 6,5: Ci mette molta sostanza a centrocampo. Bravissimo nell’inserimento che porta al vantaggio.
Matuzalem S.V.: Costretto ad arrendersi dopo appena 15’ per un problema muscolare.
Bertolacci 5,5: Entra a freddo nel primo tempo. Arrivano ben pochi palloni nella sua zona e non riesce ad essere particolarmente incisivo.
Antonelli 6: Partita ordinata, tiene a bada Schelotto senza problemi. Spinge poco.
Konate 6: Splendida la palla per il gol di Cofie, prova a dare qualità e rapidità alla manovra del Genoa.
Feftatzidis 5: Gasperini lo mette dentro per spaccare la partita ma non si vede praticamente mai.
Calaiò 5,5: Fa a sportellate con la difesa del Parma ma viene contenuto molto bene da Paletta.
De Ceglie 5,5: Spinge poco a sinistra e non riesce mai a mettere palloni invitanti per Calaiò (Gilardino S.V.).

SHARE