SHARE

Adesso le cenerentole del torneo sono due. La nona giornata vede tornare in vetta ancora una volta il Colon; la favolosa reginetta del torneo Final vince uno a zero contro il solito Tigre abulico e terrorizzato dalla situazione di classifica che peggiora giorno dopo giorno. Sabalero capolista che deve la solitaria vetta al pareggio tra Velez Sarsfield e Estudiantes, scontro al vertice finito sull’uno a uno.

Le due big rimangono comunque nei piani alti, in attesa che questo Colon finisca la benzina. Le sorprese di giornata sono rappresentate da un’altra piccola squadra che sta vivendo un sogno in classifica ma che convive contemporaneamente con un’altra opposta situazione nella lista promedio, abituata a lottare col coltello tra i denti per la salvezza.

A fare specie è il Godoy Cruz salito in terza posizione; infatti dopo tre pareggi è arrivata una preziosissima vittoria, due a uno all’Arsenal de Sarandi (nella foto). El Tomba adesso ha nel mirino All Boys, Colon e Tigre che nella lista punti del promedio sono davvero ad un passo. La classifica del Final intanto la vede al terzo posto con 15 punti, a meno tre dal Colon. L’altra sorpresa di classifica è l’Olimpo, a cui piace stare tra gli dei, arrivando al sesto posto con altri tre punti, dopo la vittoria per due a uno contro l’Atletico Rafaela. Il San Lorenzo incappa ancora in una brutta prova, testimonianza del periodo nero della squadra e del proprio allenatore Bauza. In un match che la poteva catapultare in cima, gioca male e perde a La Plata, contro un Gimnasia di Pedro Troglio finalmente bello e in grande rimonta. Due a uno per El Lobo.

Ed ecco arrivare il River Plate. Millonarios che al Monumental trovano un grande Keko Villalva e piegano due a zero il Lanus di Schelotto, seppure in un buon momento. Millonarios che salgono prepotentemente in quinta posizione a meno quattro dal Sabalero. Zoppica ancora il Boca Juniors che non va oltre lo zero a zero a Quilmes. In uno stadio vuoto e muto, El Mudo non riesce a trovare il gol e gli xeneizes  si inceppano, tra gli sbadigli. Quilmes che ottiene un onesto punto ma che deve risalire dalla penultima casella nella lista promedio. River e Boca così si preparano alla prossima sfida del superclasico con opposti umore e ambiente. Finalmente si sveglia il Racing del Mostaza Merlo, che batte il Belgrano per due a zero.

Anche il Rosario Central dopo cinque partite riassapora il piacere della vittoria e inguaia l’All Boys, battuto due a zero, con l’Albo che adesso si ritrova ad avere il fiato sul collo del Godoy Cruz. Delude ancora il Newell’s, zero a zero in casa dell’Argentinos Juniors, contro una squadra che occupa l’ultimo gradino della zona retrocessione e che sembra davvero incapace di creare occasioni da gol e concretizzarle, La Lepra si è bloccata senza alcuni big ed è ricaduta nel problema attacco, allontanandosi ancora dalla vetta.

Classifica dopo la nona giornata:

Colon – 18

Estudiantes – 16

Godoy Cruz – 15

Velez Sarsfield – 14

River Plate – 14

Olimpo – 14

San Lorenzo – 14

Newell’s – 13

Lanus – 13

Gimnasia L.P. – 12

Atl. Rafaela – 12

Boca Juniors – 12

Rosario Central – 12

All Boys – 12

Belgrano – 11

Argentinos Jrs – 10

Tigre – 9

Racing Club – 7

Arsenal Sarandi – 7

Quilmes – 7

Tutti i gol della giornata: