SHARE

Mario_Gomez_7

Nonostante la Fiorentina abbia espugnato il San Paoli grazie al gol di Joaquin allo scadere, il mondo viola ha passato una notte di apprensione per le condizioni fisiche di Mario Gomez. L’Attaccante tedesco infatti ha dovuto abbandonare anzitempo il terreno di gioco a causa di un infortunio al ginocchio, diverso da quello infortunato (destro) contro il Cagliari che lo ha tenuto fuori per circa cinque mesi causa lesione al collaterale. Col passare delle ore però in casa Fiorentina è cresciuto l’ottimismo, e le condizioni dell’attaccante non preoccupano più di tanto Vincenzo Montella che si è espresso così a fine gara: “Gomez ha subito una distorsione al ginocchio sinistro, non quello reduce dall’ultimo lungo stop. Dispiace per il giocatore: evidentemente, da questo punto di vista, quest’anno non siamo per niente fortunati, ma dobbiamo guardare avanti e potrebbe essere poca cosa”

Da poco si è conclusa la visita ortopedica alla quale è stato sottoposto l’attaccante tedesco e il responso è  lesione di I grado del legamento collaterale mediale. Il giocatore dovrà osservare una settimana di riposo e cure del caso prima di essere sottoposto a nuovo controllo, difficile al momento pronosticare dei tempi di recuperi certi ma il peggio sembra scongiurato.

 

SHARE