SHARE

gasperini intervista

Giampiero Gasperini è soddisfatto al termine di Genoa-Lazio, partita vinta dai suoi rossoblu per 2-0. Il tecnico ligure ha dichiarato in sala stampa: “E’ stata una vittoria importantissima soprattutto per come è maturata. Avevamo tante assenze con cui dover fare i conti, su tutte Matuzalem, ci siamo dovuti adattare a centrocampo e in difesa ma con il passare dei minuti siamo cresciuti tutti. La prestazione è stata notevole e il risultato è giusto. Nel girone d’andata abbiamo giocato più con determinazione che con qualità del gioco, nel ritorno invece siamo cresciuti moltissimo anche come produzione qualitativa. Sculli? Indubbiamente ci lega un rapporto particolare, l’ho avuto per tanti anni. La condizione atletica non era eccezionale, ma sta crescendo anche in quello. Fetfatzidis? Il merito è del giocatore, il gruppo è compatto e si sta evolvendo molto. Gli serviva un gol e oggi lo ha trovato, è una soddisfazione per noi vedere questa squadra crescere sul piano del gioco”. Qualche parola sulla Juventus: “Indubbiamente è Antonio Conte, ha saputo ridare entusiasmo a una squadra che l’aveva perso da qualche anno. Poi l’ambiente, alla Juve si sa fare bene calcio. Anche il fatto che tutti diano il massimo contro di loro li tempra e li fa rendere di più”.

SHARE