SHARE

racism

Calcio, musica, cibo e drink a volontà: cosa si può desiderare di più per un sabato primaverile all’insegna dello sport e dell’integrazione? Questo il tema dell’evento “Sport e musica per la diversità”, organizzato dall’associazione Human Rights Nights di Bologna. In occasione della giornata mondiale contro il razzismo (21 marzo) celebrata dalle Nazioni Unite sin dal 1966,  la Provincia di Bologna ha promosso la “Settimana del dialogo interculturale contro il razzismo e le altre discriminazioni” a cui l’associazione, in collaborazione con ASP città di Bologna, il Comune di bologna e UISP Peace Games, ha deciso di prendere parte organizzando  eventi tra sport, cinema, musica e conferenze.

Human Rights Nights è un’organizzazione no profit che opera senza scopo di lucro per promuovere la cultura dei diritti umani e la tutela dei diritti civili, valorizzando le diversità culturali e la partecipazione nella società plurale contemporanea. Costituita nel 2013 come associazione di promozione sociale e culturale, Human Rights Nights opera da oltre 10 anni a livello locale e globale attraverso la produzione di eventi culturali e artistici, campagne di comunicazione, interventi sociali e cooperazione internazionale, perseguendo la visione etica di un mondo giusto, equo, in pace e in rispetto con la natura.

Se siete appassionati di calcio o avete anche soltanto voglia di ascoltare buona musica e passare una giornata di sole in  compagnia, sabato 29 marzo ai Giardini Margherita di Bologna avrà luogo “Sport e musica per la diversità”, un torneo di calcio a 5 aperto a tutti per la sensibilizzazione contro il razzismo e le discriminazioni. Il calcio sarà il piatto forte, ma non è da trascurare l’Hip Hop sound system a cura di AfricanBamba nè tantomeno, come premio sia per gli sportivi che per i più pigri,  la pizza offerta gentilmente a tutti i partecipanti dall’associazione.

L’appuntamento è alle ore 14.00 nella zona antistante al campo di basket dei giardini, per la registrazione delle squadre e per gli ultimi dettagli prima del fischio d’inizio, che avverrà alle 14.30. Le iscrizioni non sono obbligatorie ma consigliate ai fini di un’organizzazione più rapida e precisa. In ogni caso chiunque voglia potrà presentarsi allo staff alle ore 14.00, iscrivere la propria squadra ed indossare gli scarpini per scendere in campo.  MaiDireCalcio sarà presente all’evento per descrivervi le emozioni della giornata e per calcare il campo di gioco, ripudiando ogni discriminazione e mettendo in luce abilità tecniche degne dell’airone Caracciolo.

Ricapitolando, “Sport e musica per la diversità”  sabato 29 marzo alle ore 14.00 ai Giardini Margherita di Bologna. Un appuntamento unico, non mancate! 

Per ulteriori informazioni, cliccate su http://www.humanrightsnights.org/

SHARE