SHARE

nizza psg

Il Paris Saint Germain per poter allungare ulteriormente sul Monaco ma con la mente già al quarto di finale di Champions col Chelsea, il Nizza per ottenere un risultato prestigioso e utile per chiudere la pratica salvezza: all’Allianz Riviera va in scena l’anticipo della 31° giornata di Ligue 1. Nel Nizza formazione tipo, nel PSG giocano Pastore e Lavezzi dal primo minuto a centrocampo, lasciando Verratti e Lucas in panchina.

L’avvio è rovente e le squadre si allungano subito. Il Nizza, spinto dalla splendida Curva Sud, è motivato e voglioso di fare bene e dopo 8′ si vede annullare un gol a Cvitanich per fuorigioco. Il PSG attacca come può e nei primi 20′ trova due occasioni pericolose con Lavezzi e Pastore. Al 23′ ci prova Digard da fuori, ma Sirigu para. Al 30′ ci prova Bodmer, ma Sirigu para. Al 33′ ci prova Cavani, ma il tiro a giro viene deviato in corner da Ospina. Al 35′ ci prova Ibrahimovic da buonissima posizione, ma Ospina con la mano si oppone. Senza altre azioni pericolose, il primo tempo si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa si parte con le stesse formazioni iniziali. Al 51′ si sblocca la partita: su sponda di Ibrahimovic si avventa Cavani, ma è anticipato da Kolodziejczak che la devia nella propria rete portando in vantaggio i parigini. Al 53′ ci prova subito Ibrahimovic a raddoppiare, ma il suo potente tiro viene deviato e mandato in corner. Al 58′ primo cambio per il Nizza, con Bosetti che rileva Traorè. Al 65′ doppio cambio per i parigini, con Verratti che sostituisce Pastore e Lucas che cambia Lavezzi. Al 68′ punizione insidiosissima di Bautheac che va di poco alto sopra la traversa. Al 72′ un pastrocchio di Ospina rischia di far raddoppiare il PSG, ma Bodmer sulla ribattuta di Digne salva la porta sguarnita. Al 77′ ultimo cambio per il PSG, con Cabaye che viene sostituito da Matuidi. All’81 doppio cambio per il Nizza, con Maupay e Bruls che prendono il posto di Eysseric e Cvitanich. Gli ultimi 10′ diventano infuocati, con la punizione di Bautheac salvata con i pugni da Sirigu. Dopo 4′ termina in match, con i parigini che colgono la loro settima vittoria consecutiva in campionato e salgono a 76 punti, momentaneamente a +13 dal Monaco che nel Weekend andrà in trasferta per sfidare l’Evian TG. Mourinho è avvisato, questo PSG vuole vendere cara la pelle.

Nice-PSG 0-1: 51′ autogol Kolodziejczak

 

Nice (4-2-3-1): Ospina, Puel, Genevois, Bodmer, Kolodziejczak, Mendy, Digard, Traore (58′ Bosetti), Eysseric (81′ Maupay), Bautheac, Cvitanich (81′ Bruls).

PSG (4-3-3): Sirigu, Jallet, Marquinhos, Thiago Silva, Digne, Cabaye (77′ Matuidi), Thiago Motta, Pastore (65′ Verratti), Cavani, Ibrahimovic, Lavezzi (65′ Lucas).

SHARE