SHARE

iniesta

Andres Iniesta, centrocampista del Barcellona e della Spagna nonché uno dei più forti giocatori in circolazione, ha confessato ieri in una intervista a “So Foot” di aver vissuto un periodo molto difficile dal punto di vista emotivo. Ma come erroneamente si potrebbe pensare questa depressione, come lo stesso Iniesta l’ha definita, non è coincisa con la recente brutta notizia dell’aborto della moglie Anna Ortiz, sposata a luglio dello scorso anno, che tre settimane fa ha perso il bambino che portava in grembo.

No, Iniesta ha candidamente confessato al magazine calcistico: “Era il 2010 e davvero mi sentivo male, avevo passato una leggera depressione, un qualcosa che credo capiti a tutti almeno una volta nella vita. Ho avuto una serie di problemi a livello personale che si sono susseguiti uno dopo l’altro, in più fisicamente non mi sentivo bene, anzi accusavo una certa fragilità. Ne sono uscito fuori, sembra banale a dirlo, grazie al gol decisivo nella finale dei Mondiali Spagna-Olanda. Dopo sono stato finalmente meglio”.

SHARE