SHARE

Ventura2

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto il tecnico del Torino Giampiero Ventura dopo la vittoria sul Cagliari: “Superata quota 40 punti? Sono numeri, credo che le soddisfazioni siano altre. Quello che è stato fatto in questi due anni è aver cercato di far crescere dei giocatori che ora sono da Nazionale come Cerci e Immobile, è un gruppo che sta crescendo. Il nostro obiettivo non è vedere quanti punti avremo ma che qualità avremo per avere una base per la prossima stagione. Sono tre punti meritati perché è stata un’altra partita di altissimo livello contro un Cagliari che non concedeva un metro”.

Sulla prossima stagione: “È evidente che per questi tre anni di lavoro ci sia l’esigenza di migliorare ancora la rosa per tornare agli splendori del passato. Stiamo seminando, alcuni calciatori sono cresciuti in maniera esponenziale. Si parla sempre di Cerci, Immobile e Darmian che sono giovani, ma Vives che ha superato i 30 sta facendo il miglior campionato della sua carriera. Ha i tempi e la lettura della partita, un giocatore di questo spessore può giocare in qualunque squadra italiana. Il segno di El Kaddouri? Avrà litigato con la moglie… ha chiosato il tecnico.

 

SHARE