SHARE
san siro
Da tempo la UEFA ha designato il Giuseppe Meazza di Milano per la finale dell’edizione 2016 della Champions League. L’evento però sarebbe a serio rischio a causa del ritardo che sta contraddistinguendo i lavori di ristrutturazione dell’impianto, i quali sarebbero addirittura a un punto morto.
Il consigliere comunale Alan Rizzi fa sapere: Le opere di ristrutturazione del Meazza sono ferme. I lavori di risagomatura del primo anello arancio non sono partiti, lo stesso discorso vale anche per il restyling dei bagni dello stadio. La situazione è grave, a rischio non è solo la finale, ma tutto il piano di ristrutturazione di San Siro avviato durante l’amministrazione di Letizia Moratti”.
Nel frattempo è stata convocata in settimana in Comune una riunione con rappresentanti di Milan ed Inter dove probabilmente si parlerà della situazione del Meazza.
SHARE