SHARE

cavani

Edinson Cavani mette le carte in tavola ed in un’intervista concessa al quotidiano francese “L’Equipe” rivela: “Al Paris Saint-Germain sto bene, la squadra è forte ed abbiamo dimostrato di essere competitivi anche in Champions League, dove cercheremo di arrivare il più lontano possibile. Il mio futuro? Voglio essere onesto, qui a Parigi non è facile. Ero arrivato con un’altra idea del mio ruolo in squadra, invece nel modulo attuale devo difendere molto. Vedremo se sarò qui il prossimo anno, ne parlerò con la società perché alcune cose devono cambiare”.

VIA TUTTI – Cavani rivela anche un suo desiderio:Amo il calcio inglese, ma spetta a mio fratello eventualmente parlare con altri dirigenti”. Su Cavani ci sarebbe il Manchester United, da escludere invece un ritorno in Italia. Ciò che colpisce è che non solo Cavani ha manifestato nelle ultime due stagioni il proprio desiderio di fuga dal Paris Saint-Germain, infatti anche lo stesso Zlatan Ibrahimovic l’anno scorso, dopo che il club della capitale francese aveva vinto il suo secondo campionato della storia (il primo è del 1994) era stato al cento dei riflettori per uno dei suoi soliti mal di pancia, poi passato (fino ad ora).

AUREVOIR – Lo stesso allenatore Carlo Ancelotti non ci ha pensato su due volte prima di lasciare il PSG per approdare sulla panchina del Real Madrid. Ed i prossimi potrebbero essere Pastore, Lavezzi e Menez.

SHARE