SHARE

Maxime-Gonalons-186619311

Il capitano del Lione, Maxime Gonalons, a due giorni dalla gara di Europa League contro la Juventus ha rilasciato un’intervista a Tuttosport, nella quale spazia dal mercato alla gara con i bianconeri di giovedì: “Io non ho rifiutato il Napoli. Desidero che sia chiaro questo concetto. Aulas, dopo aver fatto i suoi conti, non ha ritenuto opportuno cedermi durante la sessione invernale di mercato. Questo è quanto. Ma la porta resta aperta, me lo ha confermato il mio procuratore che mantiene i contatti con i dirigenti dei più importanti club europei. E fra questi c’è Bigon. A Napoli a luglio? Se si ripresenterà l’opportunità, certo che sì”.

 “La Juventus è sicuramente una grande squadra, ma in Europa League sono rimaste in lizza anche il Benfica, il Porto, il Valencia, il Basilea. Non so se realmente si possa parlare di finale anticipata. Di certo però noi aspiriamo a centrare la semifinale. Ci giocheremo le nostre chances anche se partiamo sfavoriti. Io dico solo che se il Galatasaray è riuscito a eliminare i bianconeri nella fase a gruppi di Champions League, perché non potremmo farlo anche noi nei quarti di Europa League?”.

Carlos Tevez pericolo numero uno: “Lo rispetto molto. Gioca con il cuore oltre che con la tecnica. Ma ho fermato Falcao, sono abituato ad affrontare i super”.

SHARE