SHARE

morrisonwba

Il 3-3 ottenuto nei minuti finali dal West Bromwich Albion contro il Cardiff e la conseguente vittoria sfumata nell’ultimo match di Premier League ha portato a conseguenze disastrose nello spogliatoio del WBA. Il pareggio dei gallesi infatti è stato reso possibile dallo sciagurato passaggio di Berahino, che non si è nemmeno scusato con i compagni dopo l’errore. Lo spogliatoio accusa infatti il giovane inglese di essere diventato troppo arrogante e sicuro di sè dopo il rinnovo contrattuale, e alla fine della gara di sabato si è accesa una rissa nello spogliatoio. Secondo Tuttomercatoweb, la contesa ha visto Morrison colpire Berahino con un pugno per poi cercare di essere placato dal resto della squadra. A quanto pare però, sembra che i compagni di squadra abbiano appoggiato Morrison, nonostante il brutto gesto nei confronti di Berahino.

Il nervosismo non aiuta di certo il WBA, che sta lottando per non retrocedere al termine della stagione, e lo spogliatoio spaccato è un problema da risolvere in fretta e fuori se non si vuole eliminare ogni possibilità di mantenere la categoria e giocare, dunque, in Premier League anche il prossimo anno.

SHARE