SHARE

palermo

Il big-match della 33esima giornata di serie B tra Palermo e Avellino termina con il meritato successo dei siciliani che superano due a zero i lupi di Rastelli con le reti nella ripresa di Barreto e Bolzoni.

Il primo tempo è avaro di emozioni: sono soprattutto i padroni di casa a rendersi pericolosi con Dybala e Vazquez.  Al 54′ arriva il vantaggio dei rosanero con un piattone di Barreto, ben assistito dalla destra da Stevanovic. I lupi non ci stanno e, spinti dall’orgoglio, cercano a tutti i costi di trovare il gol del pareggio. L’Avellino va vicinissimo al gol con Millesi, ma Sorrentino si salva con i piedi. La squadra di Rastelli è viva e cerca di sorprendere la retroguardia palermitana: al 73′ gran salvataggio di Munoz, che nell’azione dopo si fa male e lascia il posto a Milanovic. Ma nel momento migliori dei biancoverdi, il Palermo trova il raddoppio con l’ex centrocampista di Inter e Siena, Bolzoni, con un destro dal limite.  Al Barbera finisce con la vittoria importante dei rosanero di Iachini grazie alle reti di BarretoBolzoni.

Il Palermo vola sempre di più verso la promozione diretta nella massima serie, mentre la squadra di Rastelli resta all’ottavo posto a quota 48.

TABELLINO:

PALERMO: 1 Sorrentino; 6 Munoz, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 14 Stevanovic, 15 Bolzoni, 25 Maresca, 8 Barreto (cap.), 7 Lazaar; 20 Vazquez, 9 Dybala

AVELLINO: 1 Seculin; 5 Izzo, 6 Fabbro, 19 Pisacane; 11 Millesi (cap.), 2 Zappacosta, 18 Schiavon, 4 Arini, 20 Bittante; 10 Castaldo, 29 Ciano

RETE:  54’Barreto

ARBITRO: Diego Roca (Foggia).
Assistenti: Marco Bolano (Livorno) – Stefano Liberti (Pisa).
Quarto ufficiale: Juan Luca Sacchi (Macerata).

SHARE