SHARE

fognini

 

Al Tennis Club di Napoli si è assistito a qualcosa di veramente speciale: l’Italia dopo ben sedici anni è riuscita a conquistare le semifinali di Davis Cup. In una cornice di pubblico davvero meravigliosa i nostri ragazzi, che si trovavano sotto 2-1 dopo le sofferenze dei giorni precedenti, hanno tirato fuori il meglio del loro tennis e sono riusciti a ribaltare il risultato: fantastico Fognini, concreto Seppi. Il ligure ha regolato il pluricampione Slam Andy Murray per 3 set a 0 con lo score di 6-3 6-3 6-4 : Fabio ha sfoderato una prestazione eccelsa, probabilmente la miglior partita della carriera, comandando il gioco e lasciando Murray a subire le sue accelerazioni. Atletismo e tecnica il mix di Fognini quest’oggi, che a fine partita si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: “Ho giocato tante belle partite. Forse è stata la migliore in termini di continuità contro un giocatore così forte, ma in Davis ci ho sempre messo la faccia, anche facendo qualche brutta figura e prendendomi le critiche”. Ma oggi per Fabio solo tanti, tantissimi complimenti.

L’impresa di Fognini però aveva solo riportato in parità il punteggio, mancava ancora l’ultimo punto. Andreas Seppi partiva con i favori del pronostico contro James Ward, ma per un ragazzo introverso come lui giocarsi il match decisivo contro un giocatore che aveva poco da perdere non era facile. Eppure Andreas non ha tradito le attese e giocando un match solido e concreto come da caratteristiche è riuscito a portare a casa il punto decisivo. Rimonta completata e festeggiamenti euforici in campo e sugli spalti del Tennis Club di Napoli.

L’Italia è ora in semifinale come non le capitava dal 1998 quando la squadra azzurra, composta da Gaudenzi, Sanguinetti e Nargiso, si spinse fino alla finale per poi arrendersi alla Svezia di Norman e Björkman. Ad attenderla la vincente tra Svizzera e Kazakistan da affrontare in ogni caso in trasferta, non sarà facile ma questa squadra può dire la sua in ogni situazione e contro ogni avversario.

Risultati dei quarti di finale di Coppa Davis:

Giappone – Repubblica Ceca 0-5

Francia – Germania 3-2

Italia – Gran Bretagna 3-2

Svizzera – Kazakistan 3-2 

 

 

SHARE