SHARE

colantuono

Dopo la sconfitta interna della sua Atalanta contro il Sassuolo, ai microfoni di Sky Sport è intervenuto il tecnico dei bergamaschi Stefano Colantuono. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore dei nerazzurri.

“Ci dispiace, era una partita che volevamo fare nostra come ogni domenica. Le partite del nostro campionato sono tutte difficili. Oggi non abbiamo abbassato la guardia, siamo partiti bene ma siamo stati puniti da un episodio. Dopo una striscia positiva una battuta d’arresto può capitare, il nostro cammino rimane straordinario. La squadra ha cercato la vittoria, probabilmente abbiamo patito il primo caldo. Europa League? Le suqadre sono racchiuse in due punti, sarà tutto da decidere e ce la giocheremo fino alla fine. Siamo ancora in corsa per un sogno, non ci piangiamo addosso e andiamo avanti”.

SHARE