SHARE

Vetta affollata. Adesso è vero caos. E la capolista potrebbe essere ancora una volta, una nuova squadra. La dodicesima giornata del torneo Final è iniziata con due sfide cruciali per le nobili posizioni. Cade il Colon ma cade anche il Velez. Sconfitte le prime due. Colon sconfitto per uno a zero alla Fortaleza di Lanus, da un Granate in grande forma, seppur con una formazione che ha dimostrato come Barros Schelotto già stia pensando all’impegno di Libertadores. Ma a posteriori, le sue sono state mosse tutte azzeccate. Brutta caduta e anche molto dolorosa, perché arrivata al ’92, quella del Velez Sarsfield al José Amalfitani di Liniers con il Racing Club del Mostaza Merlo, corsaro grazie a Vietto. Adesso con questa doppia frenata, la vittoria del River Plate potrebbe proiettare i Millonarios in vetta con 23 punti, due in più del Sabalero. River impegnato a Cordoba con il Belgrano. Ad approfittarne potrebbe essere anche il Godoy Cruz, che però deve vedersela col Boca alla Bombonera. Godoy Cruz che con i tre punti andrebbe a 22, un punto in più del Colon. Attenzione anche a San Lorenzo ed Estudiantes, a quota 18 al momento, che farebbero di nuovo un bel salto in avanti. Estudiantes chiamato ad un apparentemente facile impegno casalingo contro l’Argentinos Juniors. San Lorenzo che dovrà andare a Floresta a giocare nel sempre ostico campo dell’All Boys.

Partite del 06/04:

Lanus – Colon

Anche un tocco di granata tra le grandi d’Argentina. Lanus vittorioso tra le mura amiche della Fortaleza, contro un Colon che si presentava come prima della classe e dallo spirito di un gatto con sette vite. Vittoria netta, anche se di misura, del Granate, che ha sfruttato anche le scelte molto rischiose ma giustissime del Mellizo Schelotto. Soprattutto azzeccata la scelta di giocare con un 4-3-3 mascherato con gli esterni offensivi molto veloci e sguscianti, che nel terreno bagnato dalla pioggia hanno fatto impazzire la lenta difesa ospite. Primo tempo aperto dal gol, al secondo minuto, di Ayala, terzino dal piede caldissimo andato in gol ancora una volta su calcio di punizione, forte ma centrale con un Montoya apparso questa volta troppo disattento a intuire la traiettoria e sorpreso dalla moltitudine di gambe davanti a sé. Ma un primo tempo nel quale il Lanus avrebbe potuto segnare almeno quattro gol. Un altro a dire il vero l’aveva segnato Pereyra Diaz ma è stato annullato per fuorigioco di Blanco, apparso inesistente. Ed ancora lo stesso Blanco e Astina avrebbero potuto segnare ma Montoya è tornato l’alieno degli ultimi tempi. Nel secondo tempo un Colon nettamente migliore, con alcune occasioni pericolose ma mai troppo vicine al gol. Ed ancora un finale di marca Granate. Un Granate che arriva tra le grandi d’Argentina, salendo al quinto posto con 19 punti, due in meno dell’ancora capolista Colon.

Velez Sarsfield – Racing Club

L’Academia abbatte il Fortin. Importantissima vittoria dei ragazzi del Mostaza Merlo che abbattono il Velez per uno a zero, con un gol proprio negli ultimi istanti di partita. Importantissima la prova d’orgoglio dell’Academia per togliersi dalla scomoda ultima posizione in classifica, per tornare a fare punti per il promedio e per dare fiducia ai propri tifosi, ultimamente in rotta con la squadra. Un match che si è sviluppato come da programma, con un Velez a impostare un buon calcio, sempre propenso ad attaccare e a creare pericoli con la coppia più forte del torneo lì davanti; Racing che ha tirato fuori muscoli e grinta e si è difeso con ordine, sempre con quasi tutti i propri effettivi dietro la linea della palla. Il pericolo più grande è arrivato in apertura di secondo tempo, con il palo di Pratto. Academia invece che si è vista dalle parti di Sosa con Hauche e Ibanez. Ma quando tutto sembrava portare ad un pari senza reti, è stata la prodezza di tacco di Aued, in area, a smarcare Vietto sul filo del fuorigioco, con il numero 9 del Racing, bravo a scavalcare Sosa con un bel tocco di destro diagonale e a mettere sul secondo palo. Velez che voleva la prima posizione in classifica e che deve invece accontentarsi della momentanea seconda posizione a quota 20 punti. Racing che torna alla vittoria dopo due pareggi e sale a quota 12, momentaneamente in quindicesima posizione.

Classifica alla dodicesima giornata:

Colon – 21

Velez Sarsfield – 20

River Plate – 20

Godoy Cruz – 19

Lanus – 19

San Lorenzo – 18

Estudiantes – 18

Gimnasia L.P. – 15

Rosario Central – 15

Olimpo – 15

Newell’s – 14

Atl. Rafaela – 14

All Boys – 13

Boca Juniors – 12

Racing Club – 12

Argentinos Jrs – 12

Belgrano – 12

Quilmes – 11

Tigre – 10

Arsenal Sarandi – 10