SHARE

Chelsea

La vendetta di Mourinho e del Chelsea è servita, netto 2-0 in favore dei blues che volano in semifinale e eliminano il Paris Saint-Germain. Dopo un buon inizio degli ospiti, il Chelsea passa in vantaggio con Schürrle, entrato al posto dell’infortunato Hazard. Nella ripresa, dopo aver centrato due traverse, i britannici rischiano con due ripartenze dei parigini sprecate da Cavani. A pochi minuti dal fischio finale, Mourinho azzecca la sostituzione e proprio il neo-entrato Demba Ba firma la rete della qualificazione.

Hazard out, Schürrle scores– Il primo quarto d’ora di match scivola via sul filo dell’equilibrio, il Paris Saint-Germain è molto ben messo in campo, squadra corta e subito pronta a ripartire con i rapidissimi Lavezzi e Lucas Moura. Il Chelsea dal canto suo non sembra intenzionato a cercare subito la via del gol, bensì a giocarsela su tutti i 90 minuti. Al 18’ prima importante svolta del match, Hazard è costretto ad uscire dal campo per un fastidio muscolare e lascia spazio al tedesco Schürrle, titolare nel match d’andata. Al 32’, dopo un decina di minuti favorevoli ai parigini, il Chelsea passa in vantaggio proprio con il neo-entrato Schürrle. Sugli sviluppi di un corner dalla destra, sponda di testa di David Luiz per l’esterno tedesco che tutto solo al centro dell’area di rigore, gira al volo all’angolino basso.

Finale in giallo – Al 36’ ancora pericolosissimi i blues su calcio piazzato, punizione del solito Lampard a favorire l’inserimento di Cahill, il centrale inglese da buona posizione svirgola clamorosamente il pallone del raddoppio. Nel finale di tempo la partita si incattivisce con qualche intervento duro di troppo, gialli per Verratti, Lampard e Cavani che, diffidato, salterebbe l’eventuale semifinale.

Un minuto, due traverse – La ripresa si apre con un’incredibile doppia traversa che il Chelsea centra in meno di 60 secondi. La prima a seguito di un’ottima ripartenza finalizzata da Schürrle che, servito da Willian, colpisce il legno superiore con un gran conclusione di destro. La seconda invece su un calcio di punizione di Oscar dai 25 metri, la palla forte e precisa sorvola la barriera ma colpisce ancora la traversa. Blanc corre subito ai ripari inserendo Cabaye al posto di uno spento e nervoso Verratti, Mourinho al contrario decide di dare maggiore peso al suo reparto offensivo giocando la carta Demba Ba al posto di Lampard.

Cavani spreca, Demba Ba fa impazzire i blues Al 71’ una delle rare fiammate di Cavani, l’uruguagio servito in profondità da un lancio lungo di Matuidi, calcia al volo di sinistro una palla che finisce non di molto sopra la traversa. Dopo pochi minuti azione fotocopia per i parigini, Cavani questa volta da posizione ancora più invitante non riesce a trovare la porta con il mancino. Dopo svarianti tentativi a vuoto al 87’ il Chelsea trova la rete del 2-0 con Demba Ba, cross dalla sinistra di Azpilicueta sul quale si avventa in scivolata l’attaccante senegalese che anticipa Sirigu in uscita e insacca sotto la traversa facendo impazzire Mourinho e lo Stamford Bridge. Finale al cardiopalma con i parigini che si riversano in massa nell’area londinese ma Cech salva su Marquinhos proprio all’ultimo istante. Rimonta incredibile del Chelsea che batte 2-0 il Paris Saint-Germain e vola in semifinale di Champions League.