SHARE

C’è anche il Lobo. Il Gimnasia y Esgrima La Plata di Pedro Troglio vince due a zero a Bahia Blanca, in casa dell’Olimpo e sale a meno tre dalla vetta, seppur in ottava posizione. Olimpo che rimane in tredicesima con 15 punti. Gruppone di testa che così sale a nove unità, con ben nove squadre racchiuse in tre punti e sette squadre invece in soli due punti. Che indecisione e che spettacolo in questo Final.

Partita del 09/04:

Gran colpo del Gimnasia che vince nel difficile Carminatti di Bahia Blanca e si porta vicinissimo alla cima della classifica. Troglio felice ma realista, predica calma e si dice ben felice di ricevere un miracolo a fine campionato. Nel frattempo la salvezza matematica è sempre più vicina. Partita tesa e sentita con le due squadre che partivano con gli stessi punti in classifica; l’equilibrio era già previsto. Equilibrio che c’è stato, come ci sono stati ritmo, grinta e durezza. La differenza, nelle partite come questa, la fanno gli episodi e sono stati proprio questi a far pendere la bilancia dalla parte del Lobo. Primo tempo con la squadra di Troglio intenzionata a tenere il possesso della palla, con fraseggi vicini e triangolazioni, mentre gli undici di Perazzo era intenti nel difendere e ripartire, sperando nelle giocate di Gil in mezzo al campo. Gil che ha offerto una palla bellissima per Miralles, neutralizzato molto bene nell’uno contro uno da Monetti, nell’unica palla gol del primo tempo. Secondo tempo più vivace e aperto subito dal gol di Alvaro Fernandez. Il merito però va tutto a Mussis, che di forza è andato via sulla destra e ha messo un bel cross in mezzo, sul quale El Flaco Fernandez ha anticipato di testa il tentativo goffo di anticipare da parte di Furios. I cambi di Perazzo non hanno portato niente di speciale così la partita è scorsa con lo stesso leitmotiv. Nel finale il due a zero del Gimnasia, grazie ad un contropiede avviato in modo perfetto dal lunghissimo lancio di sinistro di Mussis per Peralta che viene affrontato da due difensori ma è bravo a mettere al centro per l’accorrente Meza, solissimo al limite dell’area con un altro compagno, stop di Meza e destro piazzato nell’angolo. Nel gruppo selvaggio c’è anche il Lobo.

Classifica alla dodicesima giornata:

San Lorenzo – 21

Estudiantes – 21

Colon – 21

Velez Sarsfield – 20

River Plate – 20

Godoy Cruz – 19

Lanus – 19

Gimnasia L.P. – 18

Rosario Central – 18

Boca Juniors – 15

Atl. Rafaela – 15

Olimpo – 15

Belgrano – 15

Newell’s – 14

Tigre – 13

All Boys – 13

Racing Club – 12

Argentinos Jrs – 12

Quilmes – 12

Arsenal Sarandi – 10