SHARE

DiBartolomei

Come riportato da La Gazzetta Dello Sport, martedì la Salernitana ha “celebrato” il compleanno di Agostino Di Bartolomei sul suo sito ufficiale: “Oggi, 8 aprile – recitava la nota nei giorni scorsi – l’indimenticabile capitano granata avrebbe compiuto 59 anni. La società lo ricorderà presto con una serie di iniziative dedicate alla sua memoria e agli importanti insegnamenti che ha lasciato nel mondo del calcio“. Di Bartolomei è morto il 30 maggio 1994: in occasione del ventennale della sua scomparsa la Salernitana, con cui il romano a lungo bandiera della Roma ha giocato dall’88 al’90 chiudendo la sua carriera, ricorderà il giocatore. Ma ancor prima di quella data ci sarà un altro omaggio: i granata, infatti, scenderanno in campo con una maglia celebrativa con ricamato l’autografo di Agostino Di Bartolomei in occasione della finale della Coppa Italia Lega Pro, in programma mercoledì. L’anteprima della maglia è stata pubblicata sul profilo facebook del club.

“La decisione della Salernitana di indossare una maglia celebrativa con ricamato l’autografo di mio padre – ha scritto Luca, figlio di Agostino Di Bartolomei – ci riempie di gioia e rappresenta l’ulteriore conferma dell’amore che lega la mia famiglia ai tifosi ed ai colori granata. Alla società va la nostra gratitudine per il ricordo con cui mercoledì ed il prossimo 30 di maggio, a venti anni dalla sua scomparsa, ricorderanno Ago, ragazzo di Roma e del sud che a Salerno si sentiva come a casa”. A giudicare dalle piccole bande bianche riportate sulla divisa, non è da escludere che i granata di Angelo Gregucci indossino una maglia che ricordi il layout di quella del 1989/90, indossata da Di Bartolomei durante la sua militanza al “Vestuti”.