SHARE

mauri 2

Stefano Mauri, giocatore della Lazio implicato nello scandalo del calcioscommesse per il quale ha subito anche un arresto per breve periodo, ha risposto alle dure parole dell’attaccante del Torino, Riccardo Meggiorini, che a commento di un duro sfogo del calciatore Samuele Dalla Bona in un’intervista di ieri lo aveva chiamato in causa come simbolo del malcostume del pallone italiano (leggi qui). Mauri ha pubblicato proprio fa sul proprio sito web ufficiale un comunicato:

“In merito alle uscite giornalistiche di questa mattina, la cosa che più mi ferisce e mi disgusta è vedere la mancanza di rispetto da parte di alcuni miei colleghi. Invece di rendersi conto che, “nonostante” l’arresto, tutte le accuse nei miei confronti sono cadute, vengo considerato come un delinquente. Solo io e le persone che mi sono state vicino in questi due anni sanno cosa ho dovuto affrontare. Sono cose che non auguro a nessuno, nemmeno a te…caro Riccardo Meggiorini”.