SHARE

Messi2

E’ innegabile che il Barcellona stia vivendo un periodo da incubo: Liga quasi perduta, Copa del Rey persa in Finale contro l’odiato Real Madrid e un’uscita prematura dalla Champions League contro l’Atletico Madrid.  Dopo tutto ciò, l’unica conseguenza non poteva che essere la protesta dei tifosi blaugrana che, dopo anni di vittorie e successi, vedono scemare il blasone della loro squadra.

E così il popolo blaugrana, dopo aver chiesto l’esonero di Gerardo “Tata” Martino, si scaglia sul Re incontrastato della squadra: Leo Messi. Ebbene sì, il re è nudo come mai lo era stato sul suo trono blaugrana. La sconfitta in Coppa del Re, che arriva a una settimana dal duro schiaffone ricevuto in Champions League è troppo dura da digerire per il popolo catalano. Supporter che vedono la fine del ciclo targato Barcellona (dura anche portare a casa la Liga: squadra terza a 4 punti dall’Altetico), chiedono le dimissioni di mister Tata Martino e, ancor peggio, incassano una serie di controprestazioni da parte di Leo Messi. L’argentino non sembra neppure lui: lento, con i riflessi addormentati e incapace di accendere l’azione.

Dopo il ko contro il Granada nella Liga era arrivata la prima contestazione, che aveva beccato tutti, pure Neymar, ma non Leo. Questa volta, tra un “mercenario” e qualche parolaccia, è toccata pure a lui la dose di fischi. Accusato di non sudare per la maglia a un paio di mesi da quel Mondiale che in passato è sempre stato appuntamento andato a male. Un chiodo fisso nella testa della Pulce, ancora indietro rispetto a Maradona nel cuore di tanti, troppi argentini proprio per via del fatto che El Pibe De Oro portò l’Argentina a vincere il Mondiale di Messico 1986. In tutto ciò, i media iberici sicuramente non aiutano, anzi, mettono benzina sul fuoco e continuano a definire la Pulga un desaparecido…Che sia davvero la fine del ciclo Barca? E Re Messi sarà detronizzato presto? E ancora, la domanda che tutti temono: dopo che la contestazione ha toccato anche lui, Messi continuerà a giocare nel Barcellona la prossima stagione?