SHARE

Portugal v Bosnia - EURO 2012 Qualifier: Play Off Second Leg

Mancano 54 giorni all’inizio dei Mondiali e i vari ct presenti in Brasile oltre a monitorare la situazione in vista delle convocazioni, si lasciano andare a numerose interviste che toccano gli argomenti più disparati. Uno di questi è sicuramente il sesso, l’antico dilemma pre partita: farlo o non farlo prima di un match? Scolari ha già risposto alla domanda vietando il sesso acrobatico, Hodgson ha messo al bando le wags in ritiro mentre Safet Susic, ct della Bosnia, ha pubblicamente dichiarato di essere contrario e ha suggerito ai propri giocatori di sbrigarsela da soli.

Il tecnico di Pjanic e compagni ha infatti risposto così: “Non ci sarà sesso in Brasile per tutta la durata della competizione. I giocatori dovranno fare a meno delle mogli o delle rispettive compagne. Problemi? Esiste pur sempre la masturbazione…”