SHARE

livaja2

Dopo la clamorosa querelle sul profilo Facebook di Marko Livaja, arrivano le scuse dell’attaccante bergamasco alla tifoseria nerazzurra. L’attaccante croato ex Inter, sempre tramite l’utilizzo del famoso social network, ha voluto chiedere perdono al pubblico orobico per la clamorosa sfuriata di cui si è reso protagonista giorni fa, quando litigò con svariati tifosi utilizzando molti termini poco consoni.

Queste le parole della punta 20enne: “Scrivo queste poche righe per scusarmi con tutti quelli che si sono sentiti offesi, ma ho perso la testa nei confronti di quei pochi tifosi che hanno pesantemente offeso mia madre. Pochi “razzisti” che mi hanno chiamato zingaro con insulti ancora più gravi legati anche alla mia nazionalità. Mi auguro di non avere più queste reazioni, ma spero anche di essere criticato solo per le mie prestazioni sul campo. Colgo l’occasione per fare a tutti gli auguri di una serena Pasqua”. Basteranno a Livaja queste poche righe per farsi perdonare?