SHARE

luis fabiano

Nel  weekend è partito il Brasileirao, la massima competizione del paese sudamericano. Il torneo è iniziato con gli anticipi del sabato che hanno visto scendere in campo le blasonatissime Internacional e  Fluminense. I biancorossi di Porto Alegre si sono imposti di misura sul Vitoria per 1-0, dominando per l’intera partita ma risolvendo la pratica solo grazie al pallonetto di Aranguiz al 5’. La “tricolor” carioca invece ha travolto la Figuirense per 3-0. A segno Rafael Sobis al 30’, Fred su rigore al 44’ e un’autorete di Nirley al 58’ cala il tris.

Alle 21:00 (2.00 di notte in Italia) si è giocata la sfida fra il neopromosso Chapecoense e il Coritiba, terminata a reti inviolate.

Nella giornata di domenica sono scese in campo tutte le altre. Nel pomeriggio il Cruzeiro (campione in carica) ha battuto nel finale il Bahia in trasferta per 2-1: apre un colpo di testa su corner di Nilton al 62’. All’80 rigore per i padroni di casa, trasformato da Talisca. All’89 altro calcio d’angolo per il Cruzeiro e colpo di testa di Moreno che regala i tre punti alla Raposa. Il San Paolo, invec, ha travolto per 3-0 il Botafogo, ancora frastornato dalla cocente eliminazione in Libertadores: a segno Carlos al 12’, Douglas al 21’ e Luis Fabiano al 55’. Discreta prestazione per Pato nelle fila della Tricolor. Vince l’Atletico Paranaense, anch’esso recentemente eliminato dalla Libertadores: 1-0 sul Gremio grazie alle rete di Drausio al 15’. Infine, termina 0-0 invece il big match di giornata fra l’Atletico Mineiro, campione in carica della Libertadores, e il Corinthians. Il Timao ha avuto le occasioni migliori.

Nei posticipi del tardo pomeriggio infine si sono giocate le ultime tre gare della giornata.
La sfida fra il Santos e lo Sport Refice è terminata sul punteggio di 1-1: prestazione ancora deludente per il Peixe che, dopo aver perso il campionato paulista contro una squadra di serie D, domina la partita ma non riesce a segnare e subisce al 72’ la rete di Baiano Neto. Al 79’ arrivai il pareggio il Gabriel ma, nonostante il forcing finale, il risultato non cambia. Delude anche il Flamengo, che non va oltre lo 0-0 contro il Goias, soffrendo più del dovuto nella ripresa. Infine, vittoria in rimonta per il Palmeiras, neopromossa di lusso, sul campo del Criciuma: aprono i padroni di casa con Baier all’11, poi arriva la rimonta del Verdao con le reti di Leandro e Kardec rispettivamente all’82 e all’87.

19-04-23:30 (18:30 ora locale) Internacional-Vitoria 1-0: 5’Aranguiz.

19-04-23:30 Fluminense-Figuirense 3-0: 30’ Rafael Sobis, 44’ rigore Fred, 58’ autorete Nirley.

20-04-02:00 (21:00 ora locale) Chapecoense- Coritiba 0-0

20-04-21:00 (16:00 ora locale) Sao Paulo-Botafogo RJ 3-0: Carlos 12’, Douglas 21’, Luis Fabiano 55’.

20-04-21:00 Bahia-Cruzeiro 1-2: 62’ Nilton (C), 80’ rigore Talisca (B), 89’ Raposa (C).

20-04-21:00 Atletico PR-Gremio 1-0: 15’ Drausio.

20-04-21:00 Atletico MG-Corinthians 0-0

20-04-23:30 (18:30 ora locale) Santos-Sport Recife 1-1: 72’ Baiano Neto (SR), 79’ Gabriel (S).

20-04-23:30 Flamengo-Goias 0-0

20-04-23:30 Criciuma-Palmeiras 1-2: 11’ Baier (C), 82’ Leandro (P), 87’ Kardec (P).

Classifica: San Paolo 3, Fluminense 3, Internacional 3, Cruzeiro 3, Palmeiras 3, Atletico PR 3, Sport Recife 1, Goias 1, Santos 1, Coritiba 1, Atletico MG 1, Flamengo 1, Corinthians 1, Chapecoense 1, Gremio 0, Vitoria 0, Criciuma 0, Bahia 0, Figuirense 0, Botafogo 0.

Prossimo turno (26-27 Aprile): Curitiba-Santos, Palmeiras-Fluminense, Botafogo-Internacional, Corinthians-Flamengo, Cruzeiro-San Paolo, Vitoria-Atletico PR, Figuirense-Bahia, Goias-Criciuma, Gremio-Atletico MG, Sport Recife-Chapecoense.