SHARE

rudi_garcia-586x396

A pochi giorni dalla conquista matematica del secondo posto in classifica, e quindi della qualificazione diretta alla Champions League, la dirigenza della Roma è partita per gli USA per incontrare il presidente James Pallotta. Il direttore generale Mauro Baldissoni e l’amministratore delegato Italo Zanzi faranno il punto col patron americano delineando i piani futuri del club giallorosso. In primis verrà stabilito un budget per il mercato estivo, tema correlato fortemente al rinnovo di Rudi Garcia, che dalla Francia accostano con sempre maggiore insistenza al Paris Saint-Germain come successore di Laurent Blanc. L’intenzione della dirigenza è quella ovviamente di rinnovare il contratto al tecnico francese, soprattutto nella persona di Pallotta che vuole blindare il tecnico legandolo a lungo al progetto societario che nei prossimi anni culminerà con la costruzione del nuovo stadio a Tor di Valle. Per fare questo però Garcia dovrà essere accontentato sul mercato estivo; conferma in blocco della rosa attuale e 2/3 innesti di livello internazionale per vivere una Champions League 2014/15 da protagonista. Il ds Walter Sabatini, che potrà contare sui milioni provenienti dalla partecipazione alla Champions, dovrà insomma dar vita a una campagna acquisti di spessore, con innesti mirati. In primis, però, si dovrà risolvere la questione Pjanic, il cui rinnovo è in naftalina da mesi.

SHARE