SHARE

THOHIR

In vista della prestigiosa amichevole del prossimo 8 giugno che vedrà di fronte Inter Forever-Real Madrid Leyendas, si sta svolgendo in queste ore la presentazione dell’evento al Santiago Bernabeu. Una delegazione nerazzurro, formata da Toldo, Cordoba, Berti e capitanata dal presidente Erick Thohir, ha incontrato l’entourage del Real Madrid e ovviamente il presidente Florentino Perez. Queste le parole dei due “numeri uno” dei club.

Erick Thohir – “Voglio complimentarmi con il presidente Perez per le strutture così importanti, ho appena fatto un giro. L’Inter e il Real sono due squadre storiche, si sono affrontate in partite importantissime.
In questo momento noi siamo in una fase di transizione per cercare di tornare a livelli molto più alti e sono sicuro che con il lavoro duro ci riusciremo, tutti insieme, la squadra, il mio team, e i miei direttori. Sono contento anche di essere qui in questo stadio dove abbiamo vinto la Champions del 2010 con Inter Forever, nata per volontà di Giacinto Facchetti.
A lui questa iniziativa sarebbe piaciuta, è un progetto a cui stanno lavorando tante persone e sono contento di poter partecipare e collaborare con il Real”.

Florentino Perez – “Siamo molto contenti di prendere parte a questa iniziativa, l’Inter è un grande top club, ha tifosi in tutto il mondo e poi questo stadio è molto importante per i suoi tifosi, qui hanno vinto la loro terza storica Champions. Questa partita ci unisce tutti, il nostro intento è dare speranza a questi bambini per cui è stata fatta questa iniziativa. Tanti saranno i giocatori presenti, da Zanetti a Zidane, poi Figo, Berti, Zamorano, Stankovic e tanti altri”.

SHARE