SHARE

mourinho

Clima di tensione e polemiche nella Premier inglese. Il tecnico del Chelsea Josè Mourinho, dopo aver giocato martedì in Champions contro l’Atletico Madrid, si è visto negare dalla FA la richiesta di anticipare il big match ad Anfield contro il Liverpool, che si giocherà invece questa domenica. Il portoghese di certo non le manda a dire e ha risposto piccato a chi gli chiedeva quale sarà la formazione anti-Reds: “Non dipende solo da me perchè devo parlare anche con Abramovich” ha detto l’ex tecnico di Porto, Inter e Real: “ma a Liverpool penso di schierare i ragazzi.La nostra priorità è la Champions League.  Noi siamo l’unica squadra inglese nelle coppe europee ma nessuno ci ha permesso di anticipare la sfida con il Liverpool. E’ una cosa folle: cosa vogliono tutti?” 

Queste dichiarazioni hanno suscitato più di un fastidio anche al Manchester City, altra squadra che si sta giocando il primo posto (a sei punti dai Reds e con una partita in meno), che potrebbe vedere così svaniti i sogni di rimonta se i Blues schierassero le riserve e perdessero così la partita contro Suarez e compagni. 

SHARE