SHARE

Denis

ATALANTA

Consigli 6: Incolpevole in occasione del gol, impegnato più volte nel primo tempo, quasi spettatore nella ripresa.

Benalouane 5: Nel primo tempo si perde Antonelli in occasione del vantaggio, nella ripresa gioca quasi da ala ma la qualità tecnica non è proprio la sua arma migliore. (dal 88’) Bentancourt s.v.

Stendardo 6: In ritardo in occasione della rete di De Ceglie, si riscatta mettendo il suo zampino nella rete del pareggio.

Lucchini 5,5: Rischia tantissimo con un trattenuta su Gilardino che poteva causare il penalty.

Del Grosso 5,5: Va spesso in difficoltà sulle accelerazioni di Fetfatzidis. Spinge molto nella fase finale ma i suoi cross sono imprecisi.

Migliaccio 6: Diversamente da alcuni compagni, in partita fin dalle prima battute. Cerca spesso l’inserimento.

Cigarini 6,5: Puntualmente raddoppiato nel primo tempo, cresce notevolmente nella ripresa quando prende i suoi per mano alla ricerca del pareggio.

Baselli 5,5: Non riesce ad imporre le sue qualità in palleggio in una partita fin troppo spigolosa. (dal 83’) Raimondi s.v.

Bonaventura 6: Dopo un avvio non particolarmente brillante, è tarantolato nel secondo tempo quando partecipa a tutti le azioni offensive dei suoi.

Estigarribia 6: Partita condizionata da un intervento durissimo subito da Marchese dopo pochi minuti. Prova a resistere ma è costretto a uscire. (dal 30’) De Luca 6,5: Riesce a trovare in mezza rovescia la rete del pareggio riscattando, alla grande, una serata in chiaro scuro.

Denis 4,5: Serataccia per il Tanque, fallisce il penalty e almeno altre due clamorose occasioni.

 

GENOA

Perin 7,5: Ennesima grande prestazione per il giovanissimo estremo difensore. Oltre a respingere il penalty di Denis, è autore di almeno altri due interventi decisivi.

Antonini 6: Bonaventura è un brutto cliente ma riesce a non sfigurare, paga ovviamente qualcosa nel forcing finale degli orobici.

Portanova 5: Nel primo tempo riesce a respingere le azioni avversarie. Dopo pochi minuti nella ripresa incrocia con Denis in area e l’arbitro lo buffa fuori.

Marchese 6: Rischia un rosso su un’entrataccia su Estigarribia. Meglio in fase di costruzione, sostituito quando si comincia a soffrire. (dal 64’) De Maio 6: Subentrato per rimpolpare il reparto difensivo, fa quello che può per impedire l’assedio della Dea.

Vrsaljko 6,5: Dopo un’assenza di quasi tre mesi, gioca un match più che discreto. Spinge spesso in avvio e tiene bene la sua fascia anche nella ripresa.

Sturaro 6: Dopo un ottimo approccio alla partita, sparisce gradualmente dopo la rete del vantaggio.

Bertolacci 6,5: Sfortunato nel primo tempo quando colpisce il palo dal limite dell’area. Uno dei pochi ad accompagnare l’azione nella ripresa.

De Ceglie 6,5: Puntuale di testa quando corona una splendida azione dei suoi siglando la prima rete in rossoblu. Grande spinta in fase offensiva. (dal 75’) Gamberini s.v.

Antonelli 6,5: Ancora una volta decisivo in fase offensiva firmando l’assist del vantaggio. Si sacrifica nell’assalto orobico scorrazzando in lungo e in largo.

Fetfatzidis 6,5: Uno dei migliori in campo nel primo tempo. Sempre nel vivo delle azioni offensive, fa partire l’azione del vantaggio. Sostituito per equilibrare la squadra dopo il rosso a Portanova. (dal 52’) Burdisso 6: Dopo il rosso a Portanova, tocca alla sua esperienza per tenere a galla i suoi. Ci riesce fino a pochi minuti dal termine.

Gilardino 6: Partecipa con il suo solito gioco spalle alla porta alla rete del vantaggio, con l’inferiorità numerica non riceverà quasi più un pallone giocabile.

SHARE