SHARE

garcia
Al Mestalla l’Atletico Madrid supera il Valencia grazie alla rete di Raul Garcia. I “colchoneros” allungano sempre di più in vetta, portandosi a +6 dal Real aspettando il Barcellona impegnato a Vila-Real.

VANTAGGIO ATLETI – LAtletico inizia il match con una formazione molto bassa nella speranza di poter trovare qualche varco in contropiede, lasciando così il pallino del gioco alla squadra di Pizzi. Alcacer ci prova da lontano, ma il suo tiro termina di poco a lato. Sul finire di primo tempo arriva il vantaggio della squadra di Simeone con un colpo di testa di Raul Garcia che beffa Guaita, autore di una pessima uscita. Il primo tempo finisce senza recupero e con il minimo sforzo l’Atlético Madrid è passato in vantaggio grazie alla rete realizzata da Raul Garcia

VOLA L’ATLETI – La ripresa inizia con un’occasione ghiotta per l’Atleti con Diego Costa, che sbaglia davanti a Guaita che manda in angolo: raddoppio sprecato dall’attaccante spagnolo.  Il Valencia non ci sta e si riversa nella metà campo avversaria, cercando di impensierire la compagine di Simeone e così gli uomini di Pizzi vanno vicini al gol al 64′ con un colpo di Jonas, ma Felipe Luis devia e manda in corner. Al 84′ arriva ancora un errore di Diego Costa, in serata no, che solo davanti a Guaita si fa ipnotizzare dal portiere valenciano. Nel finale arriva anche l’espulsione di Juanfran. Finisce zero a uno al Mestalla con l’Atletico Madrid sempre più capolista di questa Liga. 

SHARE