SHARE

diego costa

CHELSEA

Schwarzer 6: Più istinto che tecnica, prova a tenere a galla i suoi con almeno due interventi decisivi. A sorpresa il migliore della difesa blues.

Ivanović 5,5: Non riesce a spingere con continuità e anche in difesa lascia troppo spazio alle scorrazzate di Luis e Arda.

Terry 5,5: Il capitano non riesce a traghettare i suoi alla finale, né tantomeno la sua difesa. Paga la bruttissima serata dei compagni di reparto.

Cahill 5: Uno dei migliori dell’andata, toppa clamorosamente al ritorno. Poco lucido sin dalle prime battute, in ritardo sulla prima e terza rete degli spagnoli.

Cole 5: Pesa molto sulla sua prestazione l’errore in occasione del pareggio di Adrian quando lascia scorrere una palla da spazzare via. (dal 53’) Eto’o 4,5: Gioca quasi tutta la ripresa ma non riuscirà a calciare una sola volta in porta. In più causa, ingenuamente, il calcio di rigore del k.o.

Azpilicueta 6: Il jolly di Mourinho, parte esterno destro a finisce da terzino sinistro. Firma l’assist del momentaneo vantaggio, tra i pochi a tenere alta la concentrazione.

Luiz 6,5: Tra i migliori dei suoi, indubbiamente l’ultimo a mollare. Si dimostra ancora prezioso in mezzo, bene anche sui calci piazzati dove centra anche un palo clamoroso.

Ramires 5,5: Il primo dei cetrocampisti a rimpolpare la difesa blues, nel primo tempo riesce nel suo intento, nella ripresa crolla con i compagni.

Willian 6:  Una sola fiammata in tutta la partita quando sbuca tra due avversari ed apre alla rete di Torres. Per il resto niente di più.(dal 76’) Schürrle s.v. Entra a giochi fatti.

Hazard 5,5: Assolutamente non in condizione per incidere in una partita di tale importanza. Qualche buona giocata nel primo tempo ma scompare completamente nella ripresa.

Torres 6: Proprio contro il suo Atletico, il capitano più giovane della storia dei colchoneros, trova la rete che stava cancellando il sogno della squadra del suo cuore. (dal 67’) Demba Ba 5,5: Niente miracoli questa sera per l’uomo della provvidenza dei blues. Non tocca quasi mai palla nei minuti che Mourinho gli concede.

ATLETICO MADRID

Courtois 7: Se non è il migliore al mondo poco ci manca. Parata decisiva su Terry pochi minuti prima del rigore di Costa. Fenomenale anche su Hazard nei minuti finali.

Juanfran 7: Assolutamente devastante, si perde Willian nella prima rete ma si rifà mandando in tilt il contachilometri e firmando due assist.

Miranda 6: Perde il taglio di Torres in occasione della prima rete ma si riscatta respingendo gli assalti dei blues nel finale.

Godin 6,5: El Flaco non sbaglia quasi nulla allo Stamford Bridge. Sempre puntuale e deciso ad anticipare prima Torre e poi Demba Ba.

Filipe Luis 6,5: Abbina perfettamente qualità e quantità sulla sinistra. Tiene benissimo su Willian dietro e arriva spesso e volentieri sul fondo.

Arada Turan 7: Partenza un tantino sottotono ma viene fuori che è una meraviglia. Asfalta la fascia sinistra dove trova anche la rete del 3-1 finale. (dal 83’) Rodriguez

Mario Suarez 6,5: Contiene quando c’è da contenere e gestisce quando c’è da gestire. Segue i ritmi della squadra e la squadra i suoi.

Tiago 7: L’assenza di Gabi lo insignisce dei gradi di capitano in una serata storica. Due sue pregevoli giocate aprono alla reti di Adrian e Arda. Un “rifiuto” della serie A in finale di Champions.

Koke 7: Una traversa, un rigore procurato e un numero indefinito di calci piazzati  battutti tutti in maniera perfetta.

Adrián Lopez 6,5: L’uomo a sorpresa del Cholo, si fa trovare al posto giusto al momento giusto siglando la rete del pareggio nel momento più importante della partita. (dal 66’) Raul Garcia 6: Entra e si mette al servizio della squadra sacrificandosi esclusivamente in fase difensiva.

Diego Costa 7: Continua a impressionare per fisicità e atletismo. Firma con grande freddezza il penalty del vantaggio e semina il panico quando può partire palla al piede. (dal 76’) Sosa s.v.

SHARE