SHARE

wembley

Il prossimo 24 Maggio Derby County e Queens Park Rangers si giocheranno, nella finale dei play-off di Championship, la promozione alla prossima Premier League, dopo aver superato nelle semifinali Brighton e Wigan rispettivamente. Confermati, dunque, i pronostici della vigilia, che vedevano proprio nel Derby County, arrivato terzo a fine anno, e nel QPR, giunto quarto, le due favorite per la risalita in Premier.

DERBY COUNTY- BRIGHTON
Per conquistarsi un posto nella finale di Wembley, il Derby ha dovuto superare nel doppio confronto il Brighton & Hove Albion, giunto sesto in classifica a fine anno. Già all’andata, giocata in casa del Brighton all’AMEX Arena, i Rams si erano imposti per 2-1; dopo il sorprendente vantaggio iniziale dei padroni di casa, siglato da Lingard, il Derby era riuscito a trovare la rete del pareggio, su rigore, con il bomber Chris Martin, prima della sfortunata autorete del portiere di casa, l’ex Red Devils Tom Kuszczak. Nel ritorno, al Pride Park, i padroni di casa ipotecano la finale già nel primo tempo, concluso in vantaggio grazie alla rete di Hughes. Nella ripresa il solito Chris Martin, Thorne ed Hendrick completano l’opera, prima che Lua Lua, nel finale, segni la rete della bandiera per il 4-1 finale.

QPR- WIGAN
Decisamente più incerta la seconda semifinale, tra il QPR ed il Wigan, giunto quinto alla fine della stagione regolare. All’andata, al DW Stadium, i Latics costringono gli ospiti ad uno scialbo 0-0, rendendo la sfida di ritorno decisiva. Al Loftus Road, ieri sera, il Wigan passa inaspettatamente in vantaggio dopo soli 9 minuti, grazie alla rete di James Pearch. I Rangers sembrano essere allo sbando e rischiano di subire più volte la rete del doppio svantaggio; il pari arriva solo al 73′, grazie al rigore trasformato da Austin in seguito ad una folle entrata di Caldwell su Hoilett. I 90 minuti regolamentari si chiudono sull’1-1 e sono quindi necessari i supplementari per decretare chi sarà la seconda semifinalista; dopo soli 6 minuti di gioco del primo tempo supplementare Austin, in serata di grazia, segna su assist di Zamora la sua doppietta personale, spegnendo le speranze del Wigan e permettendo agli uomini di Redknapp di andare a Wembley a giocarsi la finale.