SHARE

Mertens belgio

Siamo ormai giunti all’ultima giornata di campionato, i giochi sono già fatti, e la sesta piazza valida per l’accesso ai preliminari di Europa League, è l’unica ancora da assegnare. Il prossimo fine settimana, sancirà quindi la chiusura di questa stagione, e il Napoli di Rafa Benitez chiuderà il suo percorso al San Paolo, per l’occasione a porte chiuse, dopo la squalifica inflitta dal giudice sportivo, contro il sorprendente Hellas Verona guidato da Andrea Mandorlini. La stagione partenopea si concluderà quindi con la terza piazza in campionato e la vittoria  della Coppa Italia, traguardi che hanno messo in evidenza la bontà della campagna acquisti estiva, con i sorprendenti Callejon e Mertens a trascinare gli azzurri in più occasioni. Proprio il folletto belga dopo la bella stagione italiana, ha ottenuto la convocazione dal ct del Belgio per gli imminenti mondiali brasiliani.

VINCERE A NAPOLI – Ecco le parole del folletto belga fresco di convocazione rilasciate a ‘Voetbalnieuws.be’: “Essere nella lista dei convocati per il Brasile è fantastico, non riesco ad esprimere a pieno la mia emozione. L’atmosfera è quella giusta, il Belgio può fare davvero bene. Il Napoli? Voglio restare in azzurro a lungo per vincere tanto: questo è il mio obiettivo”.