SHARE

Marilungo

Dopo la promozione ottenuta dal Palermo nello scorso weekend e la retrocessione matematica anche della Reggina, l’attenzione è quasi tutta puntata sulle accesissime lotte playoff e playout. Il Palermo già in A, continua la sua marcia cannibale, superando per 2-0 il Cittadella al Tombolato. Alle spalle dei rosanero si accende la bagarre, con l’Empoli, caduto 1-0 al Manuzzi contro un Cesena trascinato da Marilungo, che si proietta al quarto posto, a soli tre punti dai toscani. Ne approfitta il Latina, che grazie al gol di Alhassan, batte un temibile Crotone, e si porta a -1 dall’Empoli. Si accende la lotta anche in zona playoff, con le vittorie di Modena e Bari, che approfittano del pirotecnico pareggio dell’Avellino al Partenio contro il Trapani. Pari anche per il Lanciano, che occupa così l’ultima piazza valida per gli spareggi, ma è tallonato da Spezia e Siena, che raccolgono i tre punti rispettivamente contro Varese e Reggina. In zona retrocessione, perde ancora il Padova, contro una Ternana che così facendo si mette a distanza di sicurezza anche dalla zona playout, occupata attualmente da Varese e Novara.

Ecco i risultati:

Avellino-Trapani 3-3 (Castaldo, rig. Mancosu, Galabinov, Abate, Castaldo, Mancosu)
Brescia-Modena 0-1 (Granoche)
Carpi-Bari 1-2 (Çani, Romizi, Mbakogu)
Cesena-Empoli 1-0 (Marilungo)
Cittadella-Palermo 0-2 (Pisano, Abel Hernandez)
Crotone-Latina 0-1 (Alhassan)
Novara-Juve Stabia 2-0 (Gonzalez, Gonzalez)
Pescara-Lanciano 2-2 (Gatto, Rossi, rig. Maniero, Amenta)
Siena-Reggina 2-1 (Spinazzola, Schiavone, Dall’Oglio)
Spezia-Varese 2-1 (Momentè, Ebagua, rig. Ferrari)
Ternana-Padova 2-1 (Nolè, Antenucci, Rocchi)

CLASSIFICA: Palermo 82; Empoli 65; Latina 64; Cesena 62; Modena 59; Crotone 58; Bari, Lanciano, Spezia 57; Avellino 56; Siena 55; Trapani 54; Carpi 52; Pescara 51; Brescia 50; Ternana 48; Cittadella 45; Varese, Novara 43; Padova 35; Reggina 26; Juve Stabia 18.

SHARE