SHARE

manuzzi

Nel pomeriggio di ieri è arrivata la conferma, sul sito ufficiale del Cesena calcio, dell’accordo raggiunto tra la società romagnola e ‘Pubblisole’, la società di comunicazione proprietaria dell’emittente ‘Teleromagna’. Il presidente del Cesena, Giorgio Lugaresi, così facendo ha conferito alla società in questione, il diritto, oltre che di cercare il nuovo sponsor da stampare sulle maglie per la stagione 2014/15 (non sarà quindi più Aldini Costruzioni), anche la possibilità di dar vita ad un progetto riguardante il ‘naming’ dello stadio cittadino, che così facendo, includerà nel nome anche quello di uno sponsor, sulla falsa riga del ‘Mapei stadium’ di Reggio Emilia, oppure dell’Allianz Arena di Monaco di Baviera. Lo stadio ‘Dino Manuzzi’, inaugurato nel lontano 1957 e chiamato così dal 1982, potrebbe quindi cambiare il proprio nome, anche se i dirigenti della ‘Pubblisole’, ci tengono a precisare che il nome dello sponsor non offuscherà assolutamente il nome ed il ricordo dello storico presidente Dino Manuzzi.

AZIENDE DEL TERRITORIO – Ad ogni modo la possibilità di dare il proprio nome allo storico stadio, sarà data solamente ad aziende del territorio, per salvaguardare e valorizzare il nome della Romagna. Il ‘Manuzzi’, infatti, non ospiterà solamente le gare casalinghe del Cesena, bensì anche concerti, convention ed eventi utili a valorizzare i prodotti dell’area romagnola.

SHARE