SHARE

eduardo croazia

Interessante retroscena svelato in vista dei Mondiali: Eduardo Alves da Silva, giocatore brasiliano naturalizzato croato, che prenderà parte alla competizione proprio con la selezione balcanica, canterà entrambi gli inni all’inizio del match fra Brasile e Croazia come orgogliosamente riferito dalla madre del giocatore “mio figlio canterà gli inni di entrambe le Nazionali“.

Sicuramente vi ricorderete di come stava per terminare brutalmente la carriera del ragazzo nel 2008 a causa di un bruttissimo fallo del ruvido difensore del Birmingham Martin Taylor, che gli causò una bruttissima frattura scomposta e la perdita di coscienza per alcuni minuti, tanto che servì attaccarlo alla macchina dell’ossigeno. Lasciato l’Arsenal dopo un lunghissimo periodo di stop adesso il croato gioca nello Shaktar Donetsk è stato convocato grazie alla sponsorizzazione del compagno Srna, personalità influente nello spogliatoio della selezione croata. Classe ’83, per Eduardo questa è la prima partecipazione ad un Campionato del Mondo.

SHARE