Francia-Giamaica 8-0, i transalpini dimenticano Ribery a suon di gol

Claudio Cafarelli
09/06/2014

Francia-Giamaica 8-0, i transalpini dimenticano Ribery a suon di gol

Francia-Brasile amichevole

Francia-Giamaica è un monologo transalpino. Benzema e compagni ci sono e non si nascondono. Dopo lo shock dell’esclusione di Franck Ribery dai 23 per una lombalgia, la squadra di Deschamps travolge la nazionale caraibica con 8 gol e lancia un chiaro segnale alle avversarie in Brasile, per la vittoria finale ci sono anche i transalpini.

Deschamps schiera il 4-2-3-1 e la formazione tipo, con Lloris in porta, Debuchy, Varane, Sakho ed Evra in difesa; Matuidi e Cabaye davanti alla difesa; Sissoko, Valbuena e Benzema alle spalle di Giroud, mentre Paul Pogba parte dalla panchina. Dopo un quarto d’ora Cabaye sblocca in match, 3 minuti dopo Matuidi firma il raddoppio e al 37′ Benzema con un destro a giro dal limite sigla il 3-0.

Nella ripresa la Francia è insaziabile e si scatena Benzema: assist per Giroud per il 4-0 e al 63′ doppietta personale con un destro da fuori area. Qualche cambio dalla panchina ma la sostanza non cambia e arrivano altre 3 gol. Prima Matuidi e poi una doppietta di Griezmann subentrato da poco fissano il risultato sull’ 8-0.

La formula adottata dal ct transalpino per sopperire all’assenza dell’ala del Bayern Monaco sembra funzionare e i segnali mostrati ieri, contro un avversario modesto, sono comunque positivi. La Francia è forse la squadra che nell’ultima serie di amichevoli ha dato più certezze e si candida quindi ad un ruolo da protagonista in Brasile.

Le parole del ct al termine della gara: “Segnare otto gol non è mai facile. Nelle ultime partite la Giamaica non ha mai preso una goleada simile. E’ una serata che porta fiducia e questo non può che farmi felice. Giroud e Benzema? Ho voluto vederli insieme, ma non bisogna concentrarsi solo con loro. Entrambi sono in ottime condizioni fisiche e tutti si sono mossi beni contro una squadra compatta”. 

Copyright Image: ABContents