SHARE

Secondo quanto riportato dal portale Tribuna do Cearà, la Polizia Federale sospetta che la colonia di termiti che hanno invaso il letto del portiere dell’Uruguay, Fernando Muslera, sia un sabotaggio.

termiti

 “Sono state ispezionate tutte le stanze alla ricerca di artefatti, agenti chimici e nucleari. Poi la stanza è stata sistemata dai camerieri dell’hotel e consegnato alla Fifa”, ha affermato una fonte della polizia. A detta dello stesso uomo, le 43 stanze dell’hotel Marina Park della città di Fortaleza, nel quale si era sistemata la nazionale uruguaiana prima del suo debutto nel Mondiale contro la Costa Rica, avevano superato tre ispezioni di sicurezza da parte di sei agenti federali, quattro soldati dell’Esercito e quattro tecnici della Commissione Nazionale di Energia Nucleare (CNEN). “È impossibile che questi uomini non abbiano visto l’infestazione”, ha spiegato la fonte.

Analizzando la fotografia, pubblicata dal portiere uruguaiano, il giorno dopo la polizia ha identificato gli insetti come termiti, e non come formiche, come aveva detto l’ex portiere della Lazio.

 

 

SHARE