SHARE

mundial-italia-90

In tanti hanno provato a capire il fallimento della Nazionale in Brasile. In tanti hanno stilato i cinque punti da cui ripartire. In tanti si sono accorti che il calcio italiano è allo sbando. In tanti hanno accusato Balotelli, ma anche Prandelli o i senatori. Noi non abbiamo la presunzione di poter suggerire o addirittura stabilire da dove si deve ripartire e cosa si deve fare per ritornare una grande potenza europea, almeno nel calcio, ma vi consigliamo la visione di un documentario prodotto dalla Rai e trasmesso da Rai Storia proprio poche ore prima dell’esordio dell’Italia agli ultimi mondiali. Il titolo è Italia 90 – L’occasione mancata e racconta l’Italia di quei giorni che sognava in grande e tutto sommato viveva già in grande, grazie ai ricchi anni Ottanta. Tutta la vicenda è ricostruita con numerose interviste a dirigenti sportivi e giornalisti che raccontano l’atmosfera, le innovazioni, le strutture di quella rassegna internazionale ma soprattutto gli sprechi, i costi sproporzionati, le opere mai costruite e i tanti lavoratori morti durante la corsa contro il tempo. Il nostro Paese aveva in mano l’occasione per diventare precursore, ma la perse. Sedotto dalla magia dei Mondiali e abbandonato poi con disincanto e precarietà. L’inizio del declino? Non si saprà mai  (un po’ come i costi sostenuti per determinati stadi) ma il sospetto è giustificato.


ITALIA ’90 – L’OCCASIONE MANCATA (2014) di dm_50ead11e5ea90

SHARE
Previous articleSuarez squalificato per 9 partite e per 4 mesi dalle competizioni
Next articleItalia – Cultura della sconfitta, questa sconosciuta
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85