SHARE
Chiellini Suarez morso

suarezchiellinimorso

E’ passata appena una settimana da quel giorno all’Arena Das Dunas, eppure nessuno riesce ancora a cancellarsi dalla testa e dalla memoria il fattaccio tra Chiellini e Suarez, con l’uruguagio superstar ridotto a “vampiro” o “cannibale”, con conseguente tram tram mediatico e squalifica esemplare, a ragion veduta aggiungiamo noi, impartita dalla stessa FIFA.

COMUNICATO STAMPA SUAREZ Dopo il “bagno” di folla in terra natia per Suarez e compagni sono arrivate oggi anche le scuse ufficiali del giocatore, diramate con un comunicato stampa attraverso il suo sito personale “Dopo diversi giorni a casa con la mia famiglia ho avuto modo di ritrovare la calma e riflettere sulla realtà di quanto successo in Italia-Uruguay. Indipendentemente dalle dichiarazioni contraddittorie dei giorni scorsi, la verità è che Chiellini ha sofferto il risultato fisico di un morso nella collisione avuta con me. Pertanto: 1. Mi pento amaramente di quanto successo. 2. Chiedo scusa a Chiellini e all’intera famiglia calcistica. 3. Giuro che non succederà mai più un incidente del genere che riguardi la mia persona”. Passo indietro del giocatore quindi rispetto alle dichiarazioni di qualche giorno fa, l’augurio che viene fatto al giocatore, il cui talento e valore tecnico rimane indiscutibile, di non ricadere più in determinati atteggiamenti/momenti di follia.

SHARE