SHARE

zaccheroni

L’avventura Mondiale del suo Giappone non è andata nel migliore dei modi e nelle parole del ct Alberto Zaccheroni traspare tutta l’amarezza per quel che poteva essere e non è stato. La delusione è tanta e il tecnico romagnolo non esclude il ritiro dopo l’avventura brasiliana.

“Sono stati quattro anni fantastici. Non ho perso la mia passione per il calcio ma anche il ritiro è un’opzione. Sono molto triste nel dover lasciare il Sol Levante: ho fatto tante amicizie con i tecnici e con gli allenatori e porterò per sempre il ricordo di questi quattro anni nel mio cuore”.

Zaccheroni sarà rimpiazzato alla guida dei Samurai dal messicano Javier Aguirre, ex allenatore di Osasuna, Atletico Madrid, America e Pachuca e che nell’ultima stagione ha allenato l’Espanyol. Aguirre è stato anche il ct del Messico che ha raggiunto gli ottavi ai Mondiali del 2002 e del 2010.

SHARE
Previous articleRoma, vicino Urby Emanuelson
Next articleUFFICIALE: Diego Costa è del Chelsea
Nato nel 1988 a Campobasso e folle tifoso dei Lupi molisani, nei ritagli di tempo tra una partita e l'altra mi sono laureato in Cooperazione Internazionale a Bologna. Devoto a Mágico González, Jay-Jay Okocha e Carletto Mazzone, amo il calcio minore e le tante microstorie che si celano dietro una semplice partita di "pallone".