SHARE

cakir

Sarà il turco Cuneyt Cakir ad arbitrare la semifinale Argentina-Olanda in programma domani a San Paolo.

Buone nuove, dunque, per l’arbitro Nicola Rizzoli che resta nel lotto degli arbitri a disposizione per le ultime due partite: la finale per il terzo e quarto posto a Brasilia e la finale del Maracanà in programma il 13 luglio a Rio de Janeiro.

Aumentano così le possibilità dell’italiano di poter dirigere la finale mondiale, per la quale potranno essere selezionati altri 13 arbitri oltre al bolognese: cinique europei (l’inglese Webb, lo spagnolo Velasco Carballo, il portoghese Proenca, lo svedese Eriksson), cinque americani (il cileno Osses Zencovich, il brasiliano Ricci, l’ecuadoregno Vera Rodriguez, il messicano Rodriguez, lo statunitense Geiger), due africani (l’algerino Haimoudi e l’ivoriano Doue) e altrettanti asiatici (il giapponese Nishimura e l’uzbeko Irmatov).