SHARE

kroos

Si è ormai conclusa la telenovela legata all’acquisto da parte del Real Madrid del tedesco Toni Kroos, laureatosi campione del mondo con la Germania solamente due giorni fa. A dare praticamente l’ufficialità dell’affare ci ha pensato il presidente del club bavarese, Karl-Heinze Rummenigge che ha spiegato i motivi principali dell’ormai imminente cessione di Kroos ai campioni d’Europa, che sarebbero legati principalmente a questioni economiche.

QUESTIONI ECONOMICHE – Ecco le parole dell’ex calciatore dell’Inter che ha chiarito la cessione del centrocampista tedesco: “La cessione di Kroos al Real Madrid è legata a ragioni economiche. Io non voglio perderlo la prossima stagione senza guadagnare un euro. Abbiamo l’obbligo di preoccuparci per le finanze del club, non potevamo permetterci di trattenerlo”. La presentazione ufficiale di Toni Kroos dovrebbe avvenire nella giornata di giovedì, data in cui potrebbero essere rese note anche le cifre di acquisizione che tra Spagna e Germania trovano voci discordanti, ma che si dovrebbero assestare tra i 25 e i 30 milioni di euro.