SHARE

rp_conteconferenza3.jpg

UFFICIALE: Antonio Conte non è più l’allenatore della Juventus. Il tecnico bianconero ha rassegnato le sue dimissioni dopo un litigio con i dirigenti al raduno.
Secondo quanto riporta Tuttomercatoweb, nella giornata di ieri si è tenuto un incontro tra il legale del tecnico e la dirigenza, che avrebbe proposto a Conte un biennale. In serata, il legale è arrivato in albergo per vedere il mister ed oggi la clamorosa rottura tra le parti.

La società ha ufficializzato la separazione attraverso un comunicato apparso sul sito. Ecco le prime dichiarazioni di Conte: “Ho deciso di risolvere il contratto con la Juventus. Il momento della decisione? Ho maturato delle decisioni e delle sensazioni che mi hanno portato a questa scelta.

Allegri o Mancini in pole per la successione.

SHARE