SHARE

AS Bari v ACF Fiorentina - Serie A

Cominceranno la prossima settimana i lavori di manutenzione dello stadio San Nicola. Ieri a Palazzo di Città si è tenuto infatti l’incontro operativo tra il sindaco Decaro, l’assessore allo sport Pietro Petruzzelli, l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Galasso e i dirigenti della società sportiva FC Bari 1908 per stabilire la suddivisione degli interventi da realizzare. Intanto nei prossimi giorni le parti si rincontreranno per definire i termini dell’accordo che permetterà ai “galletti” di giocare nell’impianto costruito per i mondiali di Italia 90′ anche nel prossimo campionato. A lungo termine invece si sta valutando una concessione dell’immobile, sulla scia di quella che è stata già adottata per lo Stadio San Siro di Milano e degli impianti della stessa tipologia in altre città. Al termine della riunione il Sindaco Decaro ha chiesto alla dirigenza della società di includere negli accordi un numero di giornate in cui rendere lo Stadio disponibile per gli eventi che il Comune, con gli assessorati allo sport e alle culture, intende organizzare.

I LAVORI PREVISTI – L’amministrazione comunale si occuperà della ristrutturazione dei bagni, del controllo generale sul fissaggio delle luci e della verifica dello stato delle strutture in cemento armato. Alla nuova società spetteranno invece la realizzazione dell’impianto di video sorveglianza, le verifiche sull’impianto elettrico e la revisione dei gruppi elettrogeni. Gli interventi saranno effettuati nei prossimi giorni in modo da rendere agibile lo Stadio San Nicola in vista delle due amichevoli di lusso in programma il 30 luglio (Bari-Olympique Marsiglia) e il 4 settembre (Italia-Olanda).

 

SHARE